password ; harry styles

one

Ogni mattina, prima di alzarmi dal letto, la vista del quadro di Bob Marley in Pop Art era la prima cosa che vedevo.
Ero rimasta un po' indietro, le novità della mia generazione non mi piacevano, erano tutti troppo superficiali per i miei gusti.
Anche per questo a scuola mi chiamavano "Vintage", era il mio soprannome, probabilmente molti di loro pensavano davvero che mi chiamassi Vintage ma, chissà per quale motivo, il nome Vintage Butler non mi attirava più di tanto.
Quella mattina, come ero solita fare ogni giorno, mi recavo alla biblioteca scolastica per leggere Cime tempestose, uno dei miei libri preferiti in assoluto.
Aprì a pagina 136, la pagina che avevo segnato il giorno prima. In quella stessa pagina trovai un foglio.
"2378"

Lo guardai per un po', esaminandolo, lo rigirai tra le mani incuriosita.
Quello era il codice del mio cellulare.
L'avevo lasciato incustodito e qualcuno sapeva la mia password.

Perciò corsi in palestra, nel mio armadietto e lo presi.
Trovandolo sospirai, felice.
Aprì le varie applicazioni per vedere se qualcuno aveva curiosato e trovai soltanto una cosa a me sconosciuta nelle note.

Una foto del mare.
"Vedi il sole che tramonta nel mare? Vedi la sua bellezza?
Ricorda, non supererà mai la tua.
-H"

×××
Ecco qui il primo capitolo.
Io e @ ci stiamo impegnando molto in questa storia.
Quiiiindi speriamo che vi piaccia.

Passate dalle altre mie storie e anche sulle altre di ClaviaButera.
Ve lo dico subito lei, è bravissima.

-Yle❄

password✏️harry stylesLeggi questa storia gratuitamente!