Vacanze

7.1K 601 62

~Figura di merda di @_diciamo_di_no_

È successo circa due anni fa.

Ero in Sardegna in un "villaggio" turistico dove però non c'erano le camere ma degli appartamenti.

Di fronte a noi abitavano dei tizi strafighi che tutte le sere cenavano in costume, poi si mettevano la maglia ed andavano al mare.

Una sera, dato che erano quasi le 9, orario in cui si sarebbero messi la maglia, entrai in "casa" e chiamai le mie amiche che stavano finendo di magiare.
Dissi loro che era urgente e dovevano uscire subito.
Loro si alzarono e mi seguirono fuori.

Ora dovete sapere che in questo posto c'era un giardino verde,immenso e pieno di fiori, con al centro una statua e delle stradine che partivano dalla statua e portavano alle casette.

Uscimmo fuori ed io indicai alle mie amiche i tizi. Loro non capivano.
Allora urlai, testuali parole "ma che siete coglione? Ci sono dei tizi senza maglia bellissimi e voi non li vedete?"

I tizi si girarono a guardarci come tutto il resto della gente che stava cenando tranquillamente nei rispettivi cortili.

Provando a sminuire la figura di merda andai verso il posto dove c'erano le barche a vela.
C'era la scritta "tirare" ma io OVVIAMENTE spinsi e la porta che ovviamente non si apriva.
Cominciai a bestemmiare in napoletano ed ero talmente impegnata in questa attività che non mi accorsi che uno dei tizi stava venendo verso di me.

Mi disse di calmarmi e io gli gridai "ma sei coglione? sta cazzo di porta non si apre e dentro c'è la mia vela".

Lui sorrise e tirò la porta che si aprì con una facilità incredibile.

Poco dopo sentii la forchetta di un vecchietto tedesco che cadeva nel piatto, mi girai e vidi lui che mi fissava scioccato.

Poi così, come se si fossero messi d'accordo scoppiarono a ridere TUTTI MA DICO TUTTI ASSIEME.

«Figure di merda» Leggi questa storia gratuitamente!