Don't touch me

999 48 0

Pov' s Selena
Niall ieri mi ha detto che Zayn ha dormito in terrazza. Beh, perché non voleva vedere tanta bellezza non sua (parole di Zayn). Non queste parole mi faranno ritornare da lui. Ha tradito la mia fiducia e per riconquistarla, beh...dovrà sudare, sempre se la vuole riconquistare. Mi sveglio. Sono a casa. Da mio fratello. Vicino a lui devo sempre stare.
- sei sveglia - mi dice.
- non ho dormito - rispondo.
- mi chiedo il perché - dice sarcastico.
- non voglio parlare di questo argomento - dico.
Annuisce.
- non lo voglio incontrare in casa - dico.
- è un po difficile soddisfare la tua richiesta - mi risponde. Bene, lo devo anche sopportare, non gli bastava strapparsi il cuore e gettarlo dalla finestra come se non fosse niente. Sbuffo. Lui mi guarda e mi consola.
- senti, mamma che avrebbe fatto? Avrebbe continuato la sua vita. Come ha sempre fatto, beh finché qualcuno gliel'ha impedito...non ci posso credere; e nostro padre le crede pure?! Che bastardo! -. Grazie Niall, me l'hai ricordato!
Mi alzo dal mio bel letto e vado in cucina. Nel mio tragitto vedo con la coda dell'occhio Zayn, sta dormendo. Cavolo quanto fa male! Non posso vederlo! Al solo sguardo io...io...nn posso resistere, vorrei andare da lui e baciarlo da ogni parte della sua faccia, cavolo quanto mi manca! Lo voglio ora! Ma un'altra parte di ne dice "no".
Harry viene in cucina da me e mi saluta
- buongiorno! Come va? - chiede.
- Harry, come dovrebbe andare? Malissimo! -. Lui si avvicina di più.
- non lo fare mai più, ti rendi conto di quello che stavi facendo? Ti stavi allontanando dalle persone che ami! - abbasso lo sguardo. In fondo ha ragione. Sono stata una stupida.
Mi preparo un cappuccino e faccio colazione. Harry prende il suo cellulare e digita un messaggio a non so chi. Mi guarda e mi sorride come per tranquillizzarmi. Ricambio il sorriso. Oh no! Solo ora mi ricordo che le mie valigie sono neo terrazzo dove sta Zayn. Perché???
Abbi coraggio.
So che tu vuoi che torniamo insieme.
Già, Forza Zayn!
Dai!
Non lo guardo. Entro nel terrazzo e prendo le mie valigie. Mi prende dal polso. Che vuoi? Perché mi deve rendere le cose difficili?
- Zayn, mi fai andare via? - dico con coraggio.
- No - risponde
- forse tu non hai capito, mi devi lasciare stare, capito? Ormai non sono più tua, capito? - dico guardandolo negli occhi. Incontro il suo sguardo, cavolo è difficile mantere il contatto visivo con lui, è troppo bello.
Resisti.
Ma non eri dalla parte di Zayn?
La tua vocina era dalla parte di Zayn, io sono dalla tua parte.
Ah grazie mamma.
- tu non hai capito, io ti amo troppo e...senza di te...- io lo blocco.
-...non potrei vivere e bla bla bla, dovevi pensarci prima e non mi convinci. Zayn, devi essere forte, dimenticami!- dico cercando di rientrare. Lui fa no con la testa e si avvicina per baciarmi.
-Davvero pensi che ti perdono così facilmente e ritorniamo tutti felici? Ti sbagli Zayn. Ora se permetti devo andarmene.- gli dico.
Rientro in casa e trovo Emma in cucina. Ci salutiamo e gli faccio compagnia.
- come va con Zayn?- chiede per rompere il ghiaccio.
- non bene - dico semplicemente. Lei capisce tutto.

-

Siamo in viaggio e fra poco torniamo a casa. Io sono in macchina con Harry, Liam e Emma mentre Niall è con Louis e Zayn. Durante il tragitto io e Emma messaggiamo tramite i messaggi. Dusti! Voglio riabbracciare quel cane. Poi io e Emma ci addormentammo.

-

Torniamo a casa e mettiamo tutte le valigie. Mentre ero in camera con Emma, Zayn entrò. Oh cavolo!
- tranquille me ne vado subito, devo solo fare una cosa- dice lui.
- già, so cosa vuoi fare, romperci le scatole, non è vero Zayn?- dico.

Pov' s Zayn.
No, piccola io volevo solo vederti prima di cambiare camera e poi devo prendere le mie cose.
Ho qualche possibilità con Sel.
-Per piacere, facciamo ritornare tutto come prima!- la prego.
-No, Zayn, lasciami in pace!- risponde.
Esco dalla stanza. Mi senti distrutto. Forse è quello che lei prova. Le sto facendo provare tutto questo dolore? Si.

Il Sogno{Zayn Malik}Leggi questa storia gratuitamente!