*Psst* Notice anything different? 👀 Find out more about Wattpad's new look!

Learn More

Sentire la sua voce dopo quasi un'anno e mezzo fu per me indescrivibile.
"Allora suoniamo!" Disse mio padre premendo il campanello.
3...2...1.... e la porta si aprì.
I ragazzi sorpresi mi saltarono addosso e i miei genitori entrarono felici in casa.
"Permesso"disse mia madre
"Entra zia, sono felice del vostro arrivo, felicissimooo"urló Niall mentre mi abbracciava .
"La mia principessa torna e non mi avvisa, cattiva ragazza!" Disse Liam facendo un finto broncio.
"La ragazza  non è poi tanto cresciuta eh!" Mi disse Harry mentre gli altri iniziarono a ridere.
"Sei tu quello troppo alto!"risposi ridendo.
Poi Zayn mi diede un suo abbraccio alla Vas Happenin's man, quegli abbracci che ti fan mancare l'aria. "Zayn sof-foco"gli dissi e lui mi lasciò stare per poi salutare gli altri.
"Ciao" dissi a Louis sottovoce
"Se fosse per te non sarei qui." Mi rispose e il mio cuore si frantumò.

Ad un tratto Harry si avvicinò al passeggino e chiese: "Ehy di chi è questo angioletto? "
"Di Sam ovvio" disse mia sorella al mio amico. Tutti rimasero a bocca aperta compreso Louis.
"Perché non ce ne hai parlato?"mi chiese Liam sottovoce
"Ehm ragazzi il pranzo è pronto, che ne dite di mangiare?"Chiese Niall imbarazzato cercando di salvarmi dalle domande degli altri.
"Si dai"aggiunsi mentre mi inidirizzai in cucina

"Hamburger e patatine serviti ai miei zii preferiti!" Disse Niall felice
"Grazie Niall, grazie veramente"disse mia mamma a lui.
"Come si chiama il bambino? "Chiese Harry curioso.
"Lucas, ha solo sei mesi"dissi mentre vidi Louis spazientirsi.
"È un bellissimo bambino, complimenti! "Urló contento Harry.
Iniziò a fargli le faccine buffe e Lucas gli cacciò la lingua.
"Oh Harry mi dispiace, lui non da confidenza a tutte le persone".
In effetti stava bene solo con me, i miei genitori e mia sorella.Con gli altri piangeva o urlava.
"Io devo andare via" disse Louis mentre Niall prendeva altra roba dal frigo
"Di giá?" Chiese Liam
"Eh si, devo andare" Dopo ciò uscì di casa senza salutare.
"Nervoso il ragazzo oggi?" Disse Zayn ridendo.
"Zayn..."gli dissi spazientita
"O dai, non lo posso più sfottere il tuo..."
"BASTA STA ZITTO" Urlai e corsi in camera mia ormai in lacrime. Lascia il bambino nel passeggino al piano di sotto e fu la cosa migliore.Non volevo far notare al bambino la mia tristezza anche se secondo me se ne era accorto da tempo.

"Ehy"mi chiese Liam entrando in camera
"Lii"gli risposi facendogli cenno di sedersi al letto accanto a me.
"Lo ami ancora?"
"Secondo te?"chiesi singhiozzando
"Ha bisogno di tempo, nessuno sapeva della tua gravidanza e lui, che ti ha sempre amato deve ancora mandare giù l'idea di vederti con un bambino di un altro uomo". disse abbracciandomi.
Un altro uomo? Nessuno aveva pensato a Louis come padre del bambino?

"A meno che..."riprese.
"Liam ti prego, non continuare!"gli chiesi.
"Sam la verità, solo la veritá"mi disse guardandomi negli occhi
"Non ora, sono stanca"sbuffai
"Allora domani, ora riposati e non fare altro.Il bimbo è giù con i tuoi okay?"sorrise
"Grazie migliore amico.Ho solo bisogno di fare spazio nella mia mente." Dopo avermi salutato scese al piano di sotto lasciandomi sola tra paure e incertezze.

Avrei mai recuperato l'amore di Louis?E la sua fiducia?Tentar non nuoce...ma so che sarà  un'impresa ardua.
SPAZIO AUTRICE
Ecco il capitolo...vi piace? A domani se posso :*
                                                    -LUDO <3

Lucas TomlinsonLeggi questa storia gratuitamente!