•capitolo 13

19K 916 3

POV. BLAKE
Sono ormai le 17:30 circa. Mi sto annoiando in camera,così decido di andare a fare una passeggiata nel cortile dell'università. Vedo una panchina appartata sotto un albero e vado a sedermi.

Voglio stare un po' da sola.

È un posto carino e maledettamente romantico. Sono così ansiosa domani sarebbe iniziata la scuola e sono così agitata. Ad un tratto il telefono mi vibra nella tasca.

Lo tiro fuori e leggo sulla scherma 'mamma' finalmente qualcuno di normale.

"Pronto mamma,quanto mi sei mancata!!" esclamo.

"Tesoro,anche tu mi sei mancata,scusa se non ti ho chiamato è che sono molto impegnata con i documenti per la nuova casa."

"Tranquilla è tutto okay mamma."

"Allora,come stai?" mi chiede.
Bhe mamma se escludiamo il fatto che sono stata a letto con uno che a mala pena conosco e forse rischio di rimanere incinta,per il resto è tutto okay.

"Va tutto bene mamma ho anche trovato un'amica con cui vado molto d'accordo."

"Sono contenta! Buona fortuna per domani. Ora devo andare. Ci sentiamo." dice lei.

" Si mamma ciao." detto questo chiudo la chiamata.

Al proposito di amiche,dovevo chiamare Scarlett. Digito il numero e dopo 2 squilli,sento la sua voce.
"Blake,ciao."

"Scarlett,scusami per ieri sera non mi sono più fatta vedere,mi dispiace così tanto." cerco di giustificarmi.

"Blake,non devi scusarti,anzi sono io a dovermi scusare con te." afferma lei.

"Scarlett,quello che conta e che stiamo entrambe bene." dico io.

"Certo Blake,senti ora devo andare che sono un tantino occupata,ci vediamo in stanza."

"Sicuro." subito dopo attacco.
Guardo l'orario,sono appena le 18 voglio rimanere ancora un po' in quel luogo magico.

Mettole cuffie e ascoltai Diamonds di Rihanna.

Ripenso a tutto quello che è successo con Nate,devo parlargli ma a quanto pare lui non è del mio stesso avviso,visto che l'altra volta appena ha incrociato il mio sguardo è scappato.

Alzo per caso lo sguardo sul cielo e mi accorgo che si sta facendo buio,così mi tolgo le cuffie e mi avvio verso gli alloggi.

Un Amore TatuatoLeggi questa storia gratuitamente!