Una giornata fra di noi

888 56 0

Mi sveglio. Harry sta ancora dormendo e Niall invece già è uscito. Sono sicura che lo ha fatto per un motivo ben preciso. Harry sembra un angelo quando dorme. -Harry?- lo chiamo. -Si, amore?- risponde.-Amore niente, sono Selena- dico.
-Si lo so, il mio amore!- mi dice abbracciandomi ancora dormendo e portandomi a sé.
-Signor Styles le ricordo che noi due non siamo fidanzati e che io sono con Mastro Lindo e se non mi lasci creerà un prodotto anti-Harry- lo minaccio.
Lui mi lascia e si sveglia del tutto.- Buongiorno stella- dice dandomi un bacio sulla guancia.
-Buongiorno testardo!- gli dico ricambiando con un abbraccio. -Sai che ti amo?- mi dice.
-Sai che sono fidanzata con Mastro Lindo?- lui rimase a pensare a un contrattacco. Poi mi abbraccio e io li lanciai un cuscino allora iniziammo a fare battaglia di cuscini. Mi fermò tramite un cuscino e disse - non hai speranza! Baciami in bocca!- mi dice, io faccio no con la testa e mi libero. Adesso è lui quello imprigionato dal mio cuscino letale.
-e ora? Che fai?- lo istigo.
Mi alzo da quel comodo letto prima che Harry mi trattenga ancora e vado in cucina a preparare un qualcosa per i miei due bambini: Harry e Zayn.
A Harry gli porto in un vassoio cappuccino e un frutto con una faccia sorridente nella tazza.
-Oh, che carina! Volevo preparati qualcosa io!- mi dice ringraziandomi. Lo lascio solo per mangiare e vado da Zayn. A lui preparò un cappuccino con un cuore dentro e dei petali di rosa attorno con una mela a forma di cuore. Lui mi guarda, appoggia il vassoio sul comodino e mi trascina furiosamente a sé sul letto per baciarmi con passione e foga. Quello per me è un grazie.
-Tesoro di... Oggi che ne dici di fare un viaggio? Niall mi ha chiamato e mi ha detto che lui, Liam e Louis andavano a lavoro, comincia oggi a loro il tutoraggio. Quindi io, tu e Dasti andiamo al mare, che ne dici? Tanto è Maggio!- mi invita Zayn.
-Amore, ma che romanticone! Però, dovrò cambiare i tuoi piani. Con noi c'è Harry e non possiamo lasciarlo solo...- dico continuando a baciarlo.
-Oh, cavolo! Senti, visto che sarai sola con due maschi, invita a Emma!- dice. Io annuisco e vado nell'altra stanza, dove si trova una Emma che dorme.
La avviso e insieme decidiamo di prenotare un hotel sul lungo mare, voglio stare lì almeno tre giorni, così per notiamo un hotel cinque stelle, tanto li abbiamo i soldi. Dopo aver prenotato la "stanza" o meglio casa, prepariamo le valige. Io metto tre vestiti da sera, tre vestiti per uscire di pomeriggio e tre vestiti per quando andiamo sulla spiaggia.
Poi sei paia di scarpa per le solite situazioni, poi vediamo che dobbiamo partire per forza domani, ma non fa niente. Per l'organizzazione si fanno le 15:30 allora ci prepariamo un patto di spaghetti, Niall e i ragazzi sarebbero tornati fra quattro giornoi perché avevano da fare. Verso le 17:00 io e Emma andammo a fare shopping e quando tornammo ( alle 21:00 ), tutti e quattro uscimmo per andare in pizzeria. Non è successo niente di interessante, apparte Zayn che da sotto il tavolo mi faceva il solletico. Tornammo alle 23:00. Io e Emma dormimmo insiene e Zayn e Harry nello stesso letto, spero non si ammazzino. Domani saremmo andati al mare solo noi quattro, i miei due migliori amici e il mio bel ragazzo.

Il Sogno{Zayn Malik}Leggi questa storia gratuitamente!