Capitolo 39

4.1K 156 4

POV.S LEO
Ero in sala d'attesa dopo aver visto nascere mio figlio, l'amore della mia vita si sentì male e io davvero mi sento così inutile cazzo, e da ore che piango a di rotto, il mio piccolino e nella sua culletta nel reparto maternitá che dorme con gli altri.

Dopo un quarto d'ora...

'Chi sono i famigliari della signorina Lopez?' disse un'infermiera, ci alzammo tutti di scatto e ci avvicinammo a lei.
'Cosa le è successo?' disse il padre di Laura.
'Ha avuto uno svenimento per essersi sforzata, ma ora sta benone ed è nella stanza con il piccolino e se volete potete andare.'
'Ok grazie' disse la mamma di Laura.

Andammo da lei ed era lì con in braccio il piccolo christian dio che belli che erano, mi avvicinai a loro e mi misi a guardare lui, il nostro frutto dell'amore, avevo fatto proprio un bel lavoro. Guardai poi Laura che nonostante era distrutta era sempre meravigliosa.

POV.S LAURA

Eccomi di nuovo qua, dopo lo svenimento mi sono sentita meglio, ma quanto era bello il mio piccolino?
Sentivo gli occhi di Leo bruciarmi, lo guardi e vidi che mi guardava e sorrideva, lui e Christian si assomigliavano molto.
'Allora piccola mia come ti senti?' disse il mio babbo.
'Bene papá grazie'
'E proprio un bel bambino' disse Lucas.
'Ovvio ha preso tutto da me' disse Leo, modesto.
Scoppiammo a ridere e continuammo a parlare del più e del meno.

Era ormai sera, ed dopo un giorno di sforzi era arrivata l'ora di dormire, Leo decise dormire con me in ospedale e la cosa mi fece piacere.
'Amore'
Lo chiamai.
'Dimmi pupa'
'Lo sai, ti amo davvero tanto, sono contenta che sei tornato che sei qui con me, che dopo tempo hai accettato la situazione e mi sei rimasto accanto, ti amo principe azzurro'
Rimase a bocca aperta non poteva credere a quello che avevo appena detto e neanche io ci potevo credere dopo tempo gli dissi tutto ciò che pensavo, lo amo.
'Amore mio..'
Si avvicinò al mio viso e mi baciò.
'Ti amo' disse a un soffio dalle mie labbra.
Gli sorrisi e ci dammo un'altro bacio.
'Dormiamo?'
'Si'
Detto questo ci addormentammo.

I'M PREGNANT.Leggi questa storia gratuitamente!