Episodio Speciale Lettera di presentazione

685 50 10

"Dicono che i miei sogni sono illusioni. Immagini effimere. Mentre il tempo passa, la vita mi riporterà sempre con i piedi per terra. Non sono diverso dagli altri che ci hanno provato prima di me, fallendo. Giorno dopo giorno rimango solo con me stesso e la strada che conoscevo si perde nella nebbia e la confusione si aggrappa alla mia gola. Non ho più la forza di cercare una via di fuga: rispondo alle mie domande col silenzio e mi chiudo nella stanza che ho costruito attorno le mie emozioni.

Aspetto.

Aspetto immobile che qualcosa, qualsiasi cosa accada.

Poi.. vedo un momento perfetto passare davanti al mio sguardo disattento. E' un attimo che fa rumore dentro di me e frantuma ciò che so di non voler essere.

Tutto torna a muoversi. Le immagini che avevo immobilizzato nella mia mente ripartono, diradando la foschia che mi separa da me stesso. Mi ricarico all'istante e ciò che sento copre le altre voci: ho ritrovato la mia. La alleno, la rinforzo, la miglioro e la condivido con costanza e positività: so dove voglio arrivare e nessuno mi bloccherà.

Non è vero. La nuova strada è cosparsa di buche. Il rettilineo iniziale svolta bruscamente a destra, e a sinistra. Mi trovo davanti a un bivio, poi a un altro, e almeno un errore lo farò. Non perché sia debole o impreparato: anche l'errore fa parte di me. Fa parte di chi vorrei essere. Non esiste un sogno raggiungibile facilmente. Ci saranno momenti dove mi sentirò invincibile, altri dove mi sentirò inutile, ma io so dove voglio arrivare e ho imparato che il sogno richiede coraggio. E quando mi sentirò solo, la mia determinazione mi riporterà a galla e prenderò ciò che è mio. Combatterò per averlo, ogni volta più forte.

La strada verso il mio sogno inizia da me stesso. Qui. Ora."

Mister L concluse la lettura della lettera di presentazione del candidato n.11 davanti la commissione per l'ammissione all' Accademia di musica Sound. Il video allegato con la cover del brano scelto dal ragazzo sembrava aver convinto tutti e la votazione unanime tolse ogni dubbio: avevano trovato il talento che stavano cercando. Daniel Ronetti.

La strada verso un sognoLeggi questa storia gratuitamente!