Lucy's Pov

Ero davanti a casa mia e dovevo salutare Zayn.

"Ciao piccolo"

A quel punto mi diede un bacio sulle labbra e non esitò molto a chiedere l' accesso alla mia bocca che io non gli impedii.

Sapeva di tabacco e miele.

"Ciao principessa"

"Quando ci incontriamo?"

"Stasera pensavo di invitare te e i ragazzi per passare un ultima cena insieme"

" Bella idea, mi passi a prendere tu?"

"Sì, ciao principessa"

"Ciao principino"

Entrai a casa e notai che mia madre non c'era EVVIVA!

Così decisi di andare in camera mia e notai che mia sorella mi stava aspettando seduta sul mio letto.

"Ciao Tessa"

"Ciao Lucy"

"Com'è andata con Zayn?"

"Bene, ma aspetta tu come fai a sapere che sono uscita con Zayn?"

" Vi ho visto dalla finestra...siete due piccioncini"

"Dai smettila"

"Sì okay, la smetto"

"Tessa io ti devo dire una cosa"

"Dimmi Lucy"

"Zayn mi ha chiesto di scappare con lui a New York"

"Wow e mi lascerai sola?"

" No, verrò a trovarti qualche volta"

"E perchè scappi?"

"Perchè mamma si è messa in testa che io dovrei fidanzarmi con Josh"

"Oddio, allora è meglio se prepari subito le valigie!"

"Ahaha  sei sempre la stessa cretina"

"Mi mancherai tanto sorellina"

"Anche tu sorellona"

Quando mi abbracciò  notai dei graffi sul suo collo.

"Tessa chi è stato a farti questi?"

"Il gatto"

"Vabbene ma la prossima volta stai più attenta"

"Sì ovvio"

Comunque io non la bevevo questa, il gatto non l' ha mai graffiata e poi lei in queste ultime settimane è stat a casa del suo fidanzato David.

"Comunque Tessa mi aiuti con le valigie?"

"Sì, ma quali prendi?"

"Prendo quella grande rossa e quella media azzurra"

"Vabbene incominciamo"

Svuotai tutto il mio armadio e mi accorsi che stranamente nelle due valigie ci stava tutto.

Poi però presi un' altra valigia perchè non sapevo dove mettere le scarpe, gli accessori e le trousse con i trucchi.

" Okay, adesso la tua camera è vuota"

"Ahaha sì lo so"

"Ma cosa dirai a mamma e papà?"

"Bhe, gli lascerò una una lettera e tu gli dirai che non mi hai aiutato con le valigie, okay?"

"Okay"

Dopo qualche ora mia sorella se ne andò dal suo fidanzato David ed era arrivato il momento di salutarla.

"Ciao Tessa"

"Oddio adesso inizio a piangere!"

"Daii, così fai piangere anche me"

"Mi mancherai Tessa"

"Pure tu Lucy"

"Appena arrivo a New York ti chiamo"

"Aspetterò con ansia la tua chiamata!"

"Ciao sorellona"

"Ciao sorellina"

Quando vidi mia sorella andare via iniziai a piangere come una fontana.

Non sapevo se quel CIAO sarebbe  rimasto un CIAO  o sarebbe diventato un ADDIO.

Dopo essermi asciugata le lacrime iniziai a scrivere le due lettere per i miei genitori.

LETTERA PER MAMMA:

CARA MAMMA,
QUESTA LETTERA NON SO BENE SE SIA D'ADDIO OPPURE D'ARRIVEDERCI.
STO SCAPPANDO PERCHE' TU MI IMPEDISCI DI VIVERE LA MIA VITA E STARE CON LE PERSONE CHE AMO.
IO NON POSSO FARE TUTTO QUELLO CHE DICI TU PERCHE' IO AMO ZAYN E NON JOSH E QUINDI FACENDO QUELLO VHE HAI FATTO MI HAI SPEZZATO IL CUORE.
PENSAVO CHE TU SARESTI STATA UN ESEMPIO PER ME, UN' AMICA, UNA VERA MAMMA, MA INVECE TI SEI RIVELATA UNA MAMMA SENZA AMORE NEI CONFRONTI DI SUA FIGLIA.
FACENDO QUESTO TU MI HAI SPINTA  A FUGGIRE DI CASA CON L'AMORE DELLA MIA VITA.
DI SICURO NON TI RIVELERO' MAI DOVE SONO SCAPPATA 
P.S NON PROVARE A CHIAMARE LA POLIZIA PER CERCARMI PERCHè COSì FACENDO IO SAREI COSTRETTA A SUICIDARMI.
MI HAI FERITA NEL PROFONDO DEL MIO CUORE.
DALLA PICCOLA LUCY.

Dopo aver scritto quella di mamma decisi di scriverne una anche per papà.

CARO PAPA'
PER ME SARA' DIFFICILE ALLONTANARMI DA TE, PERCHE' MI SEI STATO SEMPRE VICINO, SIA NEI MOMENTI TRISTI CHE IN QUELLI FELICI.
TU HAI SEMPRE CERCATO DI FARMI FARE QUELLO CHE VOLEVO MA COMUNQUE LA MAMMA MI FACEVA SEMPRE FARE QUELLO CHE VOLEVA LEI.
IO MI SONO INNAMORATA E LA MAMMA NON ACCETTAVA QUESTO FATTO QUINDI HO DECISO DI SCAPPARE.
TU NON MI HAI MAI DETTO DI NO MA NON HAI DETTO DI NO NEANCHE ALLA MAMMA E DI CONSEGUENZA E' COME SE AVESSI DETTO DI NO A ME.
DALLA TUA PICCOLA LUCY.

Era arrivato Zayn e lo feci entrare perchè tanto i miei non c'erano.

"Ciao princinpessa"

"Ciao amore"

"Sei pronta per andare?"

"Sì, però c'è un piccolo problemino"

"E quale sarebbe?"

"Dove la lascio la mia auto?"

"Tu guidi la tua e io la mia"

"Perfetto"

A quel punto gli diedi un bacio a stampo sulle labbra e poi lui mi guardò da capo a piedi.

"Che c'è?"

"Niente pensavo solo di fare l'amore con te"

" No, perchè si è fatto tardi e poi dobbiamo andare a cenare per un ultima volta con i ragazzi"

"Questa volta piccola ti sei salvata ma la prossima non mi sfuggi"

Uscimmo di casa e andammo a saluatre i suoi genitori e le sue sorelle.

"Ciao Lucy"

"Ciao Safaa"

"Dove vai?"

"Vado a vivere con Zayn"

"Mi mancherai"

SCAPPIAMO INSIEME? (Zayn Malik fanfiction)Leggi questa storia gratuitamente!