Tessa's Pov

Oggi mi sono svegliata alle sei perchè dovevo organizzare la festa di compeanno di Lucy.

Aora chiamai Zayn.

"Ciao Zayn"

"Ciao Tessa"

"Hai comprato il suo regalo?"

"Sì, le ho comprato dei tacchi neri di dodici cm con delle borchie"

"Perfetto, io invece le ho comprato un vestito nero corto davanti e lungo dietro"

"A che ora ci vediamo?"

"Alle tre vieni qua, mamma e papàsono fuori per lavoro"

"Sì ma di ei chi si occupa?"

"Le ho prenotato una giornata al centro benessere"

"Bene ci vediam dopo, ciau"

"Ciao"

Salii al secondo piano, dove si trovava Lucy.

La svegliai e le cantai :

HAPPY BIRTHDAY TO YOU

HAPPY BIRTHDAY TO YOU

HAPPY BIRTHDAY TO LUCY

HAPPY BIRTHDAY TO YOU.

"Svegliati dormigliona"

Lucy's Pov

Mi svegliai per colpa delle cuscinate che mi dava mia sorella.

"Buon compleanno"

"Grazie sorellona"

"Su, azati ti ho prenotato un giornata alla spa"

"Grazie, sei un tesoro"

Mi misi una felpa , un paio di jeans e le mie Nike.

Scesi giù per fare colazione e mi diressi alla macchina.

La spa era distante 10 minuti da casa nostra.

Quando arrivai à mi accolsero due ragazze gentilissime.

La prima tappa era ' idromassaggio al coperto, quanto era rilassante!

Dopo mi fecero le unghie di mani e piedi, tutte e due di colore nero con borchie.

Poi mi portarono al salone di bellezza e mi fecero i capelli lisci con lo shatush blu scuro.

Mi truccarono con un ombretto nero, ciglia finte, mascara, matita, fondotinta, cipria , rossetto rosso e lucidalabbra trasparente.

Dopo questo mi portarono in un camerino dove c' era un grosso pacco con una lettera con scritto:

CARA LUCY

SIAMO TESSA E ZAYN E TI ABBIAMO COMPRATO QUESTO PACCO.

QUANDO L'AVRAI APERTO RIMARRAI A BOCCA APERTA .

BUON COMPLEANNO LUCY.

Aprii il pacco e vidi un vestito e delle scarpe nere da urlo.

Me li misi e mi stavano alla perfezione, li adoravo.

Rimasi ì per altre due ore, mentre mi gustavo un po' di champagne.

Dopo raggiunsi la mia macchina, era ora di ritornare a casa.

Notai che tutte le luci erano spente, strano ci doveva essere Tessa a casa.

Aprii lentantamente la porta e andai verso l' interruttore della luce.

Lo accesi ed ecco che tutti urlano:

SORPRESAAA

BUON COMPLEANNOOOO

C'erano i rgazzi, mia sorella e qualche mia amica.

"Grazie a tutti"

"Non sembri molto sorpresa"

"Infatti non lo sono, Niall mi ha inviato il messaggio d'invito per sbaglio"

"Horan sei un idiota"

Intanto Niall stava divorando un pezzo di pizza e non ci aveva sentito che stavamo parlando di lui.

Avevano chiamato pure un DJ, ma quanto sono geniali i miei amci?

In que momento il DJ mise un lento  e tutti formarono un cerchio, io e Zayn dovevamo ballare insieme.

"Ti amo"

"Ti amo anche io"

Ballammo per cinque minuti e dopo la pista si riempì di gente perchè il DJ  aveva cambiato musica.

Sapete cosa mi sentivo in quel momento? Una principessa....non avrei mai pensato di dirlo ma l'ho detto... mi sentivo una principessa.

Dopo la festa tutti andarono vi atranne Zayn.

Tessa mi presse da parte perchè doveva dirmi qualcosa di importante.

"Lucy te o sto dicendo adesso perchè prima avevo mota paura della tua reazione"

"Dimmi Tessa"

"Lucy io ... io mi trasferisco in un' altra casa con David"

"Dvvero? E mi lasci da sola con mamma e papà?"

"Lucy, David me l' ha chiesto e io ho accettato"

"Mi mancherai sorellona"

"Anche tu"

Zayn stava ì in piedi a guardarci.

"E tu cosa hai da dirmi?"

chiesi io a Zayn.

"Che oggi dormo qua e quindi dormiremo insieme"

"Va bene"

Tessa andò in camera sua, invece io e Zayn nella mia.

Mentre Zayn si stava sistemando nel letto, io mi tolsi il vestito e rimasi in intimo.

"Cosa hai da guardare"

"Niente sei bellissima"

Quanto mi piaceva quando si mordeva il labbro.

"Lucy io avrei intenzione di fare qualcosa..."

"E cosa vorresti fare?"

"Sesso"

"No, scordatelo, adesso dormiamo"

Mi strinse a sè e dormimmo abbracciati tutta la notte.

Lo amava, era l' unica persona che avevo mai amato veramente.

Zayn's Pov

Quando mi svegliai la trovai ancora abbracciata a me, quanto la amavo quella ragazza!

Se dovessi descrivere Lucy con tre aggettivi direi: bellissima, sexy , ribelle.

La amabvo ma i suoi genitori non accettavano la nostra relazione, il perchè non lo avevo capito molto.

Avrei persino voluto morire con lei, nella stessa tomba.

Lei era la mia vita, 'aria che respiro, il mio ossigeno.

Il destino ci aveva uniti, insomma noi due eravamo inseparabili, nessuno ci avrebbe separato, neanche la morte.

SCAPPIAMO INSIEME? (Zayn Malik fanfiction)Leggi questa storia gratuitamente!