Capitolo 15

2.5K 175 10

J: Promesso.

Il tempo di dire quella parola che con la coda dell'occhio vidi provenire una luce dal giardino di sotto. Mi affacciai e quello che vidi fu terrificante. Il giardino era in fiamme. C'era una scritta fatta col fuoco: "IT'S YOUR END", è la tua fine.
Rimasi impassibile e strinsi la barriera cosi forte da far diventare le nocche bianche. Hope venne verso di me e appena vide quell'orribile spettacolo si portò le mani alla bocca. Cominciò a piangere disperata e io l'abbracciai di colpo. Comincia a dondolare con lei tra le braccia per farla calmare.

H: Justin ho paura
Disse piangendo.

J: Shhh piccola tutto questo finirà entro pochi giorni non preoccuparti.
H: Justin ho paura per te.
Disse aggrappandosi alla maglietta come se non mi avesse mai più rivisto dopo quel momento.

La portai con me in camera e la feci sedere su di me.Intanto digitai il numero di Chaz.

C: Pronto?
J: Chaz sono Justin
C: Hey Bieber tutto a posto?
J: Veramente no. Dan ha colpito ancora. Ha dato fuoco al giardino
C: Oh cazzo. Justin ti avevo avvertito, ora non ti tirerai più fuori da questo casino!-
J: Chaz non permetterò di dargliela vinta. Vuole la guerra? Bene, che guerra sia. Ma deve sapere che per lui non finirà bene. Si ritroverà morto e bruciato dentro un fosso.
C: Justin, sarà meglio per te uscirne bene da questa cosa
J: Tranquillo, gli farò capire che non ha fatto la cosa giusta mettendosi contro di me
C: Continuiamo a sperare nel meglio Bieber

Rimasi in silenzio ed attaccai. Hope mi guardava con uno sguardo spento, indecifrabile, senza emozioni. Tutto questo la stava distruggendo.

J: Hope..
Dissi accarezzandogli a capelli
J: Questa è la mia vita. È quello che accade vivendo cosi. Non vivi mai al sicuro. Devi rimanere costantemente nell'ombra. Ora so che tu avrai paura, ma io sono qui con te e non ti lascerò mai. Rimarrò sempre al tuo fianco in ogni occasione, che sia bella o brutta. E ricordati che anche se tu un giorno deciderai di andartene io continuerò a amarti ovunque tu sia, perchè sei tutto cio per cui lotterei

PARTE HOPE
J: ...perchè sei tutto cio per cui lotterei.

Dopo quelle parole sorrisi e lo abbracciai come non avevo mai fatto. Justin mi sorrise e si alzò prendevo l'estintore per spegnere l'incendio in giardino. Ora avevo anch'io qualcuno per cui lottare. Anch'io avevo qualcuno da amare fino alla fine dei miei giorni. Anch'io avevo qualcuno. Qualcuno per cui sarebbe valsa la pena sorridere.

Forever? ||Justin Bieber||Leggi questa storia gratuitamente!