Capitolo 44- Capitolo finale

322 22 15

CLARA

Sono passati 5 mesi e sono al mio ultimo mese di gravidanza, Pietro mi dice sempre di stare tranquilla, a casa, e non affaticarmi, ma io testarda non lo ascolto, fino allo scorso mese andavo a fare danza,in segreto shh...ahah, adesso sono sul divano  e inizio a immaginare come sarà la vita da mamma e come sarà lui, se assomiglierà a me o al papà.

Penso a tutte quelle cose che faremo insieme, se si confiderà con me o con il padre, le discussioni, le uscite, la fidanzata..ok sto correndo un pò troppo, meglio pensare al presente, a quando lo stringerò per la prima volta, il primo bagnetto, i primi passi ..e lui che dirá mamma..

Entra Pietro a distrarmi dai miei pensieri..

"Cosa fa la mia mogliettina qui da sola?"

"La tua mogliettina stava pensando"

"E a cosa?"

"A lui" -dico accarezzandomi il pancione, lui mi sorride e si siede vicino a me. Vado per appoggiare la mia testa sulla sua spalla, quando ad un tratto incominciano le contrazioni.."ahiii"

"Clara! Che succede!?"

"Succede che Cristian vuole nascere!" (Beh si, Cristian era il nome che avevamo scelto per il nostro bambino)

"Adesso!??"

"No sai..aspetta che gli dico che non è il momento!..oddio Pietro non ce la faccio!"

Mi dirigo verso l auto e Pietro mi porta all'ospedale..

PIETRO

Sono vicino a Clara e le stringo la mano, o meglio è lei che me la sta stritolando..lei è distrutta, dopo 3 ore di travaglio ecco finalmente che si sente piangere il bambino,alzo la testa e incomincio a piangere appena lo vedo, lo sistemano e lo danno a Clara, è bellissimo, sembra che dorme, invece pian piano apre gli occhietti e guarda la sua mamma, è troppo carino, lo prendo in braccio e non lo vorrei lasciare più, il medico ci guarda sorridendo "che bella famiglia" contraccambio il sorriso e lui se ne và lasciandoci nella nostra stanza. L'indomani dimettono Clara e torniamo a casa con un membro della famiglia in più. Ecco, neanche arrivati inziano le visite.. Arrivano Giulia, Serena e Lorella con Marco, Erique e Alex, dopo essersi congratulati con Clara"perchè dicono che è stata lei a fare tutto lo sforzo" ..mah..anche io avrei contribuito..ma comunque..dettagli..

Portano dei cioccolatini e altri regali per Cristian. Si passano il bambino a vicenda, non lo vogliono lasciare più "me lo posso portare??"-Giulia mi fa la faccia da cucciolo..

"emh..no, Marco datti da fare, la tua ragazza ha un istinto materno"

Scoppiano tutti a ridere tranne Marco che diventa serio, mi vorrebbe uccidere ma io sto solo dicendo la verità eh.. Dopodichè vanno via e noi ci godiamo il bambino.

CLARA

Ma che dire delle altre..Giulia continua a convivere con Marco a Roma, e gira voce che sia in dolce attesa. Lorella gira il mondo con Alex, e ci racconta tutte le sue avventure portandoci ogni tipo di souvenir, Alex vorrebbe sposarla ma lei dice che ancora vuole essere libera di vivere in modo spensierato. Serena si è sposata con Erique e vivono in Grecia, vengono spesso a trovarci, o per meglio dire a trovare il piccolo Cristian. È stata una splendida avventura, ne abbiamo passate tante ma la vita ci ha saputo premiare.

Grecia-Un viaggio da sognoLeggi questa storia gratuitamente!