Michael Pov:

La lezione é iniziata, ma come succede spesso io sto messaggiando con Ash. Ormai é un'abitudine.

A:"Piccolo pandacorno, manchi"

M: "Aww, piccolo cricetino. Tu lo sai che mi si é seduto accanto? Il Dio del sesso in persona! Sto male, voglio uscire da sta stanza. Mi sta stretta! "

A: "Sicuro che sia la stanza a starti stretta o i boxer? "

M: "Troietta, non mi si farà mai..."

A: "Meglio, saresti sempre il mio Mikey"

M:"Ti va di incontrarci in bagno?" Sto sorridendo incoscientemente come un ebete. Io lo adoro troppo mi fa sentire meno solo, quasi amato... Poi i suoi baci sono unici, so che non dovremmo eppure capita... A:"Certamente, esci e aspettami"

Ridacchio e alzo la mano "Prof, potrei andare ai servizi? " lui mi guarda "Va bene, Clifford". Così mi avvio sorridendo.
Luke Pov:

Chissà per chi sorride...

Ha mandato messaggi tutto il fottuto tempo! E io... credo di averlo fissato per altrettanto. Ha un sorriso timido, poi dolce, poi si è accigliato e infine aveva stampato in faccia un sorriso a trentadue denti. E non ne so il motivo ma questo mi rende, geloso (?). Perciò deciso a scoprire chi sia la puttanella, vado anch'io in bagno. Lo vedo, é intento a fissare fuori dalla finestra. Sta decisamente aspettando una... Michael sbuffa guardando il telefono. Forse é meglio che lo faccia sentir bene. 
Michael Pov:

Ashton mi ha appena dato buca, la prof di matematica l'ha minacciato. Lo capisco quella é matta! Sto per voltarmi quando una mano si posa sul cavallo dei miei pantaloni... Cosa cazz-? "Ash? " chiedo scioccato "No Hemmings" . Oh mio dio che?
Nota autrice: Come vi sembra? Avverto che ci saranno spesso scene hot e linguaggio scurrile. Tadan ci sta pure Mashton! Potreste commentare? Ho paura che vi faccia altamente schifo. Ho una verifica domani, pregate per me♥

Mistake {Muke}Leggi questa storia gratuitamente!