capitolo 1

166 7 0

La sveglia suonó...era l' ultimo giorno che avrei passato a Breatsfort , mi stiracchiai e usci dal letto , passai davanti alla finestra e senti un urlo:" cazzo Megan indossa qualcosa o salgo e ti stupro una volta per tutte" scoppiai a ridere e risposi:"caro Malik ti sto aspettando!" ...non fatevi strane idee era il mio migliore amico nulla di più. Fini di preparare le valigie , andai in bagno e dopo essermi truccata indossai una gonna a vita alta , una camicetta a cuori e un paio di decoltè ...tornai in camera e notai il mio migliore in lacrime sopra il letto . Mi si strinse il cuore e corsi da lui abbracciandolo, mi disse:" ti prego carotina non te ne andare,resta qui con me, ti tengo a casa mia" io scoppiai in lacrime e dissi:" se fosse per me rimarrei per sempre qui con te,ma non posso ,mia madre non mi lascierebbe mai qui " lo strinsi più forte , lui si stacco e mi porse una scatolina rosa e una sua maglia e mi disse:" quella è la mia maglia preferita...tienila tu cosí sono sicuro che ti rocorderai sempre del tuo migliore amico" io lo strinsi a quel punto mi disse:" apri il pacchetto...è una cazzata ma quando lo visto ho pensato subito a noi due" mi spiego con gli occhi lucidi , apri il pacchetto e al suo interno trovai una collana con un ciondolo a forma di cuore con incise due iniziali 'M & Z" scoppiai di nuovo in lacrime singhiozzando e lo costrinsi a mettermela lui mi guardo e mi disse:"promettimi che mi chiamerai tutte le sere" io risposi ironicamente"credi che ti libererai facilmente della tua carotina?!" lui scoppio a ridere . Un urlo di mia madre mi fece capire che era giusnta l' ora di andare, lui mi strinse per l' ultima volta accompagnandomi in macchina. La macchina parti e lui resto ad aspettare fino a qundo la macchina non scomparve. Il cuore si era fermato , eravamo appena partiti e a me già mancava da impazzire. Mi misi a piangere in silenzio

HIM (LOUIS TOMLINSON)Leggi questa storia gratuitamente!