3 parte

136 11 0

*a scuola*

"Ciao niall appena lo vidi lo salutai.

"Ehi vik"mi salutò niall, affiancato da un suo amico, aveva gli occhi verde smeraldo e i capelli ricci.era davvero carino.mi salutò stringendomi la mano e si presentò "mi chiamo Harry piacere mio Vittoria"io sorrisi.

Andiamo in classe aggiunse niall.

*In classe*

Vidi un banco vuoto e mi ci sedetti,e cominciai a guardare fuori la finestra, poco dopo senti una cartella di qualcosa posarsi a terra e la sedia  strisciare sul pavimento e mi girai e vidi il Moro di prima. Mi sorrise e io ricambiai il sorriso. Passarono 2 ore e sul mio banco comparve un foglietto, io lo apri sopra c'era scritto: "Sei davvero bellissima H" io sotto scrissi :"grazie ma chi sei??" e lo lasciai sul mio banco. E chiesti al professore di andare in bagno, così per passare un po il tempo.Appena entrai ripresi il bigliettino e il misterioso ragazzo non mi aveva ancora scritto.Bene io non voglio parlargli perché ho un ragazzo che amo pensai.

*A pranzo*

Andai vicino al distributore e presi una barretta al cioccolato.Appena mi abbassai per prendere la barretta sentì qualcosa di dietro duro, appena mi girai vidi Harry. "Scusa Harry!" era quasi un sussurro."Non preoccuparti" mi disse . all'improvviso venne un ragazzo urlando e dicendo "venite tutti qui fuori! Horan e Malik si stanno picchiano" appena udite quelle parole mi diressi subito fuori trovando un niall infuriato e un moro insanguinato.Mi avvicinai a niall e gli chiesi: "perché lo hai picchiato a sangue? " Niall guardò prima il Moro a terra e poi me, "aveva detto che ti avrebbe scopato" disse niall.Dissi a niall "niall io non mi lascerei mai scopare da uno come lui io amo te e io mi farei togliere verginità solo da te". Lui appena udite queste parole mi baciò un bacio appassionato. Appena ci staccano vidi Harry correre verso i bagni. Dissi ha niall di aver dimenticato il cellulare in classe e che lo andavo a prendere, menti.E andai a vedere nel bagno dei maschi i corridoi erano vuoti appena arrivai in bagno e apri tutte le porte aprendo l'ultima vidi un Harry con un braccio pieno di sangue. "Harry!"urlai e lui si asciugó il braccio sanguinante e si butto su di me baciandomi, io non ricambiai quel bacio.

-------------------------------------------------

             SPAZIO A ME
Ragazzi lo scritta oggi perché sono stata influenzata spero vi piaccia
Ciao
Vik

Grazie a teLeggi questa storia gratuitamente!