IV. Jase

196 12 2

Jase è il mio migliore amico ed è a dir poco stupendo.

La prima volta che ci siamo incontrati era di venerdì, ero sulla strada di casa per ritornare da una lunga e faticosa giornata di scuola, faccio per attraversare distrattamente le strisce quando un braccio dalla carnagione pallida mi afferra.

Subito dopo una macchina sfreccia così forte da scompgiliarmi i capelli.

È stato in quel momento che ho incontrato per la prima volta degli occhi color azzurro chiaro e luccicanti come diamanti.

Non sapevo come ringraziarlo, mi ha salvato la vita. Mi salva sempre.

Jase non abita tanto distante da me ed al tempo si era appena trasferito in città, vive con i suoi genitori: Tanya e David Mayors, due brave persone anche loro.

Lui è ricco di perfezioni ma umile, è misterioso ma sincero,  è fragile ma protettivo.

E lo giuro, è la cosa più bella che c'è quando mi abbraccia con una stretta possente.

Ci sono giorni in cui sta bene, e sto bene anch'io e ci sono altri giorni in cui sta male,  e sto male anch'io; siamo una cosa sola.

Odio quando si chiude in se stesso, io li vedo quegli occhi lucidi e quello sguardo perso, io le vedo quelle labbra che non sorridono e quelle punte della bocca all'in giù, io lo vedo quando c'è qualcosa che non va e mi distrugge il pensiero di non poterlo aiutare.

Io e Jase è come se ci leggessimo nella mente, alcuni giorni non ci parliamo neanche,  il silenzio che c'è tra noi, le nostre occhiate ed i nostri sorrisi è bellissimo, è complicità.

Ed io sono sua complice, l'ho aiutato ad entrare nel mio cuore in cambio che lui aprisse le porte del suo.

Lui conosce tutto di me ed io tutto di lui, ma solo ora mi sto rendendo conto di non conoscerlo poi così a fondo.. che cosa mi stava nascondendo questa volta?
"Jase..."
"Si?"
"Non hai risposto alla mia domanda"
"Scusa! Che domanda"
" Che cosa voleva quel demone da te? Tu chi sei veramente? "
#Spazio autrice: spero sempre che i capitoli siano di vostro gradimento. Ed ecco che siamo arrivati alla domanda fatidica. Che cosa vi state chiedendo ora?
Beso :*

Occhi di ghiaccioLeggi questa storia gratuitamente!